dom. 24 Mar, 2019

Pubblico e calore al concerto di ENRICO RUGGERI E I DECIBEL

Montesano sulla Marcellana, venerdì 3 agosto- Pubblico e calore al concerto di Enrico Ruggeri che insieme alla sua storica band Decibel, ieri sera ha tenuto in Piazza Larocca a Montesano Scalo. La piazza era gremita da un pubblico curioso ma soprattutto dai fan di Ruggeri che hanno scandito parola per parola i successi proposti durante la performance musicale.
Dai Decibel ad oggi, sono stati ripercorsi i 40 anni di successi, insieme a una super band formata da Silvio Capeccia, Fulvio Muzio, Paolo Zanetti (chitarra), Francesco Luppi (tastiere), Fortu Sacka (basso) e Alex Polifrone (batteria). Ruggeri ha dato vita ad uno spettacolo “doppio” nel quale sono stati proposti brani della storia dei Decibel, dagli esordi fino all’ultimo recente album, l’Anticristo, e presentati anche i più grandi successi della sua lunga e fruttuosa carriera da solista: Rien ne va plus, Nuovo swing, Portiere di notte, Polvere, Il mare d’inverno, La signora del tempo che vola. Emozionante l’esecuzione di Quello che le donne non dicono, e la chiusura con la famosissima e storica Mistero.
“La scelta di un concerto di caratura nazionale, la scelta della musica e dell’arte, per tutto l’evento Mirabiliae, è una risposta positiva e alternativa nei confronti di problematiche come il paventato insediamento della centrale elettrica Terna e le tentate estrazioni petrolifere che volevano interessare il comune di Montesano sulla Marcellana. Montesano va conosciuto per altre cose e non esclusivamente per le invasioni barbariche di queste multinazionali”, spiega il sindaco Giuseppe Rinaldi.