sab. 21 Set, 2019

27 GIUGNO – A CENA CON DON FELIPE

“Tutti quel giorno stettero a tavola con i Gagliardi, secondo le usanze di una famiglia che non mangiava mai da sola, neanche quand’era stata molto povera. Si sistemarono chi sui tavoli, chi per le scale, chi sulla strada. Una cordata umana e di cibo che dalla cucina scendeva giù al portone dipanandosi senza interruzione fino alla piazza, ramificandosi nei vicoletti limitrofi, dove ognuno aveva aperto la sua casa per ospitare chi capitava. Un fiume dilagante, senza barriere, che bagnava tutti contemporaneamente: donne, uomini, vecchi, bambini, giovani. Tutti volevano partecipare alla festa e non da ospiti, ma da protagonisti, perché quel giorno, ognuno si sentiva tale, avendo dentro di sé un pezzo di Filippo Gagliardi.”

Le parole di Felice De Martino, nipote di Filippo Gagliardi e autore del libro “La Repubblica dei gigli bianchi”, descrivono il pranzo che Don Felipe tenne con i suoi compaesani, nel giorno del suo primo ritorno in patria, il 13 Giugno del 1954, ritorno che coincise con la Festa di Sant’Antonio, a cui Don Filippo era tanto devoto da definirlo “U Santariedd suo” e a cui portò in dono un’aureola d’oro di due chilogrammi. Quel giorno Don Filippo giunse in paese, con la sua Cadillac, auto ampiamente larga rispetto ai vicoli del borgo, tanto da rendere necessario qualche picconata ai muri per farla passare. Giunse accompagnato dal suono della Banda che lo aspettò sulle rampe tortuose del Castelluccio e lo portò fino a casa con le note della marcia trionfale dell’Aida e non smise mai di suonare fino a tarda notte, finché la festa non ebbe fine. Un ritorno atteso dalla popolazione, considerato che già da tempo, Filippo Gagliardi faceva donazioni a Montesano sulla Marcellana e tutto il paese ne era a conoscenza.  Una festa, un pranzo gratuito per tutti e un bagno di folla con la sua gente.

Programma

In occasione della II Edizione del Memorial dedicato a Filippo Gagliardi, il ritorno al paese natio e la tavolata con i compaesani saranno ricordati con una rievocazione storica a cura della compagnia teatrale “Alta Quota” di Montesano sulla Marcellana. Il corteo teatrale con macchine d’epoca prenderà il via alle ore 20.00 da Montesano Scalo. Una volta giunti in Piazza Gagliardi a Montesano sulla Marcellana, si proseguirà con la rievocazione della tavolata “A cena con Don Felipe”, che coinvolgerà i cittadini di Montesano e i visitatori presenti. La cena sarà intervallata da momenti attoriali e intervalli musicali a cura della Stilnovo Band e dalla Banda di Sassano.

Nel perimetro del centro storico e della piazza principale saranno allestiti stand gastronomici e artigianali.